#Vetrina | 29/03/2022

Luciana De Santis

di Gabriele Botti

La passione, nella vita come nel lavoro, ci permette di affrontare il quotidiano con il giusto piglio e un pizzico di leggerezza. Lo sa bene Luciana De Santis, storica commerciante di Lugano.

In oltre cinquant’anni di attività ha saputo gestire con lungimiranza mestiere e famiglia senza mai togliere nulla né all’uno né all’altra. La sua avventura professionale inizia da giovanissima con un apprendistato in una rinomata boutique da uomo nel centro di Olten.

La sua intraprendenza, i suoi modi garbati, la capacità innata di instaurare con la clientela la giusta fiducia non passano inosservati e in poco tempo diventa responsabile degli acquisti e della vendita di tutto il negozio. «Erano gli anni d’oro – ci dice – e si respirava un clima generalizzato di crescita. La moda italiana rappresentava una ventata di freschezza e di novità ed era entrata a far parte della vita delle persone. In un contesto decisamente molto diverso da quello odierno, ho avuto la fortuna di avere superiori illuminati che hanno valorizzato le mie potenzialità professionali e personali, permettendomi di crescere a ogni livello».

Leggi tutto l'articolo
sull'edizione del 25.03.2022

Accedi per leggere Abbonati

#Vetrina

#Vetrina
Dario Rossi