Le commissioni si presentano (5)

di Roberto Guidi

Per la tappa numero 5 del viaggio alla scoperta delle Commissioni di quartiere cittadine, la parola va ai commissari di Castagnola-Cassarate, Brè-Aldesago e Gandria.

Quali membri sono nuovi e quali confermati dalla legislatura precedente?

Con che frequenza e dove si tengono le riunioni della commissione?

Quali sono le esigenze più sentite nel quartiere? Quali i progetti prioritari?

Quali sono gli eventi principali organizzati durante l’anno?

Che tipo di collaborazioni avete avviato per animare il rione?

Le risposte di Castagnola-Cassarate

1) Rispetto alla precedente composizione, c’è un solo membro nuovo: Giovanni Mazzei. Confermati sono invece Piercarlo Poretti (presidente), Janine Bianchetti (vice-presidente), Romolo Pignone (segretario), Marco Faessler, Raffaella Bardelli, Andrea Ender e Stefania Poggiati Longoni.

2) Durante l’anno si svolgono dalle cinque alle sette riunioni. Inoltre, annualmente, proponiamo l’assemblea di quartiere, con invito esteso alla popolazione residente, come pure vengono organizzate due serate di incontro con gli abitanti, una a Castagnola e una a Cassarate.

3) Le esigenze più sentite nel quartiere possono essere consultate sul link lugano.ch/la-mia-citta/identita-e-storia/quartieri, cliccando su Cassarate-Castagnola. Nel 2021, sebbene la pandemia ci abbia inevitabilmente debilitati, tramite l’Ufficio quartieri sono state trasmesse 26 segnalazioni ai vari Dicasteri.

4) Negli anni scorsi, senza pandemia, venivano organizzati la Settimana musicale in settembre, la festa di carnevale con risotto e luganighe e la premiazione delle maschere dei bambini, l’arrivo di San Nicolao nel nucleo con la fiaccolata dei ragazzi dalla chiesa di San Giorgio a piazza Carlo Cattaneo (e distribuzione di doni a ogni bambino), i concerti della Musica Filarmonica di Castagnola sia al parco San Michele sia in piazzetta Carlo Cattaneo. Il tutto in collaborazione con la Pro Castagnola e la Canottieri Ceresio.

5) Nel quartiere sono presenti ben dodici associazioni con le quali ci teniamo costantemente in contatto per una collaborazione continua anche nella ricerca di nuove idee che possano far nascere altre manifestazioni locali.

 

Brè-Aldesago

1) La commissione è stata completamente rinnovata ed è ora composta da Antonio Rossi (presidente), Maria Rosa Zürcher (segretaria), Magdalena Raselli, Cèline Trentin Stevens, Cinzia Valletta, Guy Trentin, Andrea Schmid e Doris Giurin Ciccarelli.

2) Le riunioni del gruppo avvengono nella sala multiuso di Brè una volta ogni 1-2 mesi.

3) A Brè, l’esigenza più sentita riguarda il trasporto pubblico: chiediamo che tutte le corse del bus numero 12 della Tpl arrivino fino in paese e non si fermino ad Aldesago. Inoltre, serve una pensilina per le moto nel posteggio principale del piazzale della Chiesa. Per quanto riguarda invece Aldesago, c’è la necessità di posare un cestino della spazzatura nella piazzetta vicino alla fontana nel nucleo del villaggio.

4) Gli eventi previsti durante l’anno sono la Festa dei vicini, proposta nel mese di maggio ad Aldesago, mentre a Brè – prima o durante le festività natalizie – si tiene una panettonata con relativo concerto nella chiesa.

 

Gandria

1) Rispetto alla composizione precedente ritroviamo solo Manuela Porro e Giorgio Bellini, mentre di nuova nomina sono Giovanni Andreotti (presidente), Aldo Meroni (vice-presidente), Mara Bertelli-Sanz (segretaria), Massimo Boni e Angelica Pacchin.

2) Ci ritroviamo mensilmente nell’ex sala comunale della casa di quartiere di Gandria. 

3) Il nostro è un quartiere che per la sua natura morfologica ha esigenze differenti rispetto ai rioni urbani di Lugano. L’accesso può avvenire con il sentiero, via lago e con la strada che è però limitata ai soli residenti: questo porta a dover affrontare diverse sfide sia per gli abitanti sia per l’amministrazione cittadina. Le problematiche più sentite riguardano allora l’ampliamento dei posteggi per turisti e futuri residenti, così come il potenziamento e perfezionamento del servizio di trasporto pubblico sia su ruota sia via lago. I progetti maggiormente urgenti sono ripresi dalla commissione precedente e riguardano la realizzazione di Spin (Spazi Insieme), cioè l’ammodernamento dell’ex Casa comunale per un suo utilizzo da parte della comunità; coadiuvare il Dicastero spazi urbani nell’attuazione delle iniziative riguardanti il Piano di quartiere di Gandria, facendoci altresì portavoce delle esigenze della popolazione; creare un solido filo di comunicazione tra popolazione e vari dicasteri per portare avanti all’unisono le reali esigenze del nostro particolare quartiere.

4) Varie associazioni propongono eventi a cadenza regolare: carnevale (Gruppo manifestazioni di Gandria, Gmg), Festival «Il Maggiolino» del Teatro Pan (VivaGandria), Festa dei vicini (organizzata spontaneamente dai cittadini), Ceresio Estate (VivaGandria con Lugano Turismo), Festa in piazza d’estate (Gmg), escursione con guida botanica sul sentiero di Gandria e al Sasso della Predescia (Bottega di Gandria), raccolta delle olive e vendita dell’olio prodotto (VivaGandria e Bottega di Gandria), San Nicolao (Gmg), rassegna presepi per le vie del villaggio (Gmg).

5) Siamo in contatto con tutte le associazioni del quartiere. Da rilevare l’interessante sinergia con il Val – Video Autori di Lamone-Cadempino, che qui ha girato un cortometraggio prendendo spunto dal libro «La voce del lago» del nostro compaesano Roberto Genazzini. A inizio aprile, il film è stato proiettato nella palestra comunale; al termine la nostra commissione e i titolari delle attività gastronomiche del villaggio hanno offerto un aperitivo.

Leggi tutto l'articolo
sull'edizione del 15.04.2022

Accedi per leggere Abbonati

#Viaggio nei quartieri

#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano (7)
#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano (6)
#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano (4)
#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano (3)
#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano (2)
#Viaggio nei quartieri
Le commissioni si presentano