#Croce Rossa

di Marina Carta

Volontari tra i libri

Oltre 9mila titoli gratuiti, circa 200 iscritti, una ventina di collaboratori che promuovono attività e servizi dentro e fuori sede. Sono i numeri della biblioteca della Croce Rossa di Lugano, il posto ideale per chi cerca, in un buon libro, occasioni di svago, arricchimento, conforto, incontro… Ne abbiamo parlato con la responsabile Rosie Gervasoni e la volontaria Lorenza Righenzi.

Da quando è scoppiata la pandemia, sono in molti ad aver riscoperto il piacere della lettura. Non solo: «Nel momento in cui abbiamo potuto riaprire – racconta Rosie Gervasoni – mi sono resa conto di quanto sia importante poter uscire di casa anche solo per scambiare due parole con qualcuno, per scegliere personalmente il proprio libro sentendo il profumo della carta tra gli scaffali, per respirare insomma un'aria "diversa", positiva, nuova».
Lo dimostra il gran numero di tesserati, circa 200, che regolarmente salgono al quinto piano della sede della Croce Rossa del Sottoceneri, in via alla Campagna 9 a Lugano, per scegliere tra gli oltre 9mila titoli in assortimento – «narrativa e giallistica per la precisione» – comprese novità dell'ultima ora accuratamente selezionate dai collaboratori della biblioteca. «Per gli acquisti ci basiamo fondamentalmente sulla nostra esperienza di lettori. Sia chiaro, però, optiamo ogni volta per prodotti qualitativamente impeccabili. Niente di logoro e nessuno scarto da cantina, ma solo volumi nuovi o in perfetto stato di conservazione!». Volumi che, tra l'altro, vengono disinfettati dopo ogni utilizzo, «perché, soprattutto di questi tempi, l'igiene e il decoro vengono prima di tutto».
La biblioteca è gestita da volontari – prestiti e iscrizioni sono gratuiti – e vuole essere un luogo di incontro per tutti coloro che amano la lettura. Promuove eventi o serate di presentazione letteraria (generalmente si tratta di incontri con scrittori e/o giornalisti ticinesi) e servizi pensati per coloro che non possono recarsi in loco per motivi di salute. Offre ad esempio un servizio bibliotecario a domicilio e, tramite i suoi volontari, propone a cadenza settimanale letture collettive presso le case per anziani del Luganese. «La scelta dei libri – spiega Lorenza Righenzi – spetta generalmente al lettore. Di solito privilegiamo storie nelle quali l'ascoltatore può riconoscersi, che suscitano curiosità o rievocano ricordi. Capita tuttavia che siano gli ospiti stessi a manifestare richieste particolari e noi cerchiamo di accontentarli».
Così, tra un incontro e l'altro, si socializza, si condivide la passione per i libri, si trascorre insieme qualche ora in amicizia, si permette a chi magari non riesce più a muoversi o a leggere di viaggiare comunque tra le pagine di un buon libro.

«Delitti» in biblioteca

Sarà la quinta antologia della collana «Delitti di Lago» la protagonista dell'incontro (il primo organizzato dalla biblioteca dopo un anno e mezzo di stop) di giovedì 25 novembre, alle 18, in via alla Campagna 9 a Lugano. Alcuni autori, tra i quali Francesca Battistella, Dario Galimberti e Sergej Roic, parleranno dell'ultimo numero di quella che inizialmente nacque come raccolta dei migliori testi presentati al concorso Giallo Stresa.
Edito da Morellini, il volume curato da Ambretta Sampietro invita il lettore a compiere un viaggio su magnifici laghi attraverso racconti in cui la bellezza dei luoghi è contrapposta al male e all'efferatezza dei delitti.
Accesso alla sala solo con certificato Covid. I proventi della vendita dei libri saranno devoluti in beneficenza. Prenotazione scrivendo a biblioteca@crs-sottoceneri.ch.

Contatti

Biblioteca della Croce Rossa
Via alla Campagna 9, Lugano
Telefono: 091 973 23 35
Posta elettronica:
biblioteca@crs-sottoceneri.ch.
Apertura:
lunedì e martedì dalle 14 alle 16.30,
mercoledì dalle 9 alle 11.30 e dalle 14 alle 16.30.

Condividi
su Facebook - su Twitter