#Antichi ricordi

Ruvigliana e Castagnola del passato

Fonte inesauribile di spunti e testimonianze locali, Elena Sopranzi ci invia questa rara foto d'inizio secolo scorso. Siamo a Ruvigliana lungo il sentiero pianeggiante che si stacca da via Massago in prossimità del ristorante Camino. Qualche anno fa – precisa la signora Sopranzi – la villa che compare sulla foto era ancora presente, anche se leggermente modificata. L'immagine è significativa poiché ritrae le prime agiate turiste, riconoscibili dagli eleganti cappelli, borsetta, orologio e scarpe in cuoio. Completano il quadretto, una donna con fazzoletto e grembiule intenta ad accudire il maiale e la pecora, e una ragazzina sulla strada sterrata con le tipiche carraie in acciottolato.

Altro prezioso documento, risalente al 1936, riguarda un sopralluogo sul cantiere della nuova strada in costruzione, a precipizio sul lago, tra Lugano, Gandria e Porlezza.

Scuole elementari di Cassarate

La signora Agnès Larroudé fornisce ulteriori informazioni in merito alla fotografia pubblicata nell'edizione dello scorso 12 marzo, nella quale sono ritratti gli alunni e le alunne della seconda elementare di Cassarate nell'anno scolastico 1967-68. La classe era affidata alla maestra Valeria Roberti Zamboni.

Prima fila accovacciati, da sinistra: Antonella Buzzella, ??, Morena Menini, Marisa Bonard, Barbara Locati, Manuela Gobbi, Vania Kister, Katia Korboz e Gianna Castiglioni.
Seconda fila accovacciati: Margherita Micheli, Daniela Caffi, Loredana Bauco e Susan Levan.
Terza fila in piedi: Silvano Grassi, Daniele Luppi, Paolo Arma, Pietro Arazim, Massimo Basso, Marco Büchi, Stefano Cannarozzo, Rodolfo Huber e Daniela Gianinazzi.
Quarta fila in piedi: Paolo Danzi, Roberto Hurni e la docente Valeria Roberti-Zamboni (mancano sulla foto: Maurizio Costa e Agnès Larroudé).

Condividi
su Facebook - su Twitter