#Antichi ricordi

Fc Stella Capriasca nel 1957-58

In piedi (da sinistra): Pierangelo Quadri, Edgardo Colombo, Dario Riva, Gianni Nesurini, Carlo Antonini, Pedrito Antonini.
In ginocchio (da sinistra): Giordano Gianinazzi, Gastone Besomi, Giuseppe Antonini, Roberto Landis e Francesco Quadri.

Dal cassetto dei ricordi di gioventù di Roberto Landis di Tesserete è riemersa questa foto che ritrae la squadra del Football club Stella Capriasca negli anni 1957-58. Si giocava sul campo «al Giascion» e le squadre si cambiavano nello scantinato del Bar Sport a Tesserete, gestito da Olga e Dario Riva, provvisto di un'ampia vasca con acqua. Gastone Besomi, Roberto Landis e Francesco Quadri ricordano gli avvenimenti sportivi di quell'epoca e i momenti di grande passione condivisi con i compagni. Tre i titoli ottenuti dallo Stella nel campionato di IV Lega nel 1969, 1978 e 1985.
L'Fc Stella Capriasca è stato fondato il 1° agosto 1945. Il comitato che ha dato vita alla prima squadra di calcio della Pieve, iscritta alla Federazione ticinese di calcio, era composto da Americo Riva (presidente), Stefano Lepori (segretario), Enrico Bettoli (allenatore), Alberto Morandi, Marco Nesa, Plinio Morosoli ed Edo Storni (membri).
Un anno prima, il 12 agosto 1944, aveva preso vita il Football club Stella Lugaggia, con sede al ristorante Nesa, riprendendo il nome assunto in precedenza da diversi sodalizi che si erano succeduti nella regione, in modo discontinuo, a partire dal 1920.
Da segnalare che, all'inizio, a Tesserete non esisteva un campo da calcio e la prima stagione agonistica ufficiale (1945/1946) era stata disputata sul campo del Circolo operaio del Boglia di Cadro al Piano della Stampa. L'anno successivo non era più disponibile: il comitato non si perse d'animo e si lanciò nella realizzazione di un proprio rettangolo da gioco. Il terreno in località «al Giascion» era di proprietà dell'avv. Carlo Battaglini, il quale si era dichiarato d'accordo di venderlo per 10mila franchi, purché il contadino affittuario desse il suo assenso. Le premesse erano date e le trattative furono portate a termine positivamente.

Campioni olimpionici alla Resega

Scattata alla Resega, la fotografia ci riporta alla stagione 1980-1981 di hockey su ghiaccio e vuole essere un omaggio a Mark Pavelich, oro olimpico a Lake Placid nel 1980, scomparso recentemente all'età di 63 anni. Lo vediamo al centro con, a destra, il compagno di nazionale John Harrington e Fabio Gaggini in occasione del primo allenamento che anticipava la conferenza stampa di presentazione della squadra. Nel campionato 1980/81, Pavelich totalizzò 24 gol e 49 assist in 28 partite, mentre Harrington 40 reti e 54 assist in 38 incontri.

Archivio fotogonnella

Condividi
su Facebook - su Twitter