Antichi ricordi

Classe di elettricisti nel 1964

La fotografia che ci invia Gianfranco Giabbani di Torricella risale al dicembre del 1964. Si tratta della classe di elettricisti del quarto anno della Scuola professionale, la cui sede era in viale Cassarate a Lugano, ripresa in occasione di una visita a un'esposizione tecnica.
In alto, da sinistra, si riconoscono: Zocchetti, Romolo Nottaris, ???, Alfredo Schacher, Fernando Ferroni, Casati e Soldini.
Nella fila centrale, da sinistra: Gastone Crivelli, Pellegrini, il maestro Mario Maspoli, Pellegrini, Franco Besomi, Avanzini, Fabrizio Bernasconi, Eros Soldini, Cornelio Crivelli, Angelo Panora e Demicheli.
Accosciati, da sinistra: Delmenico, Mario Valnegri, Fornara, Gianfranco Giabbani e Alfredo Steffanini.

Chef di cucina, altre due foto

A proposito degli chef di cucina di Lugano di cui abbiamo riferito nell'edizione dello scorso 10 aprile, la signora Graziella Bezzola-Romano di Canobbio ha trovato altre due foto nell'album di famiglia: una si riferisce allo stesso evento dell'immagine pubblicata il mese scorso, ossia la benedizione in piazza della Riforma a Lugano della bandiera del Circolo amichevole chef di cucina, di cui suo padre Felice Romano (in posa accanto alla madrina) era padrino. Nella seconda foto, gli chef sono ritratti nel maggio del 1962 al Bürgenstock in occasione di un congresso.

A proposito di bricolle

In riferimento alla pubblicazione – sulla RdL del 10 aprile scorso – del contributo intitolato «Bricolle a Cimadera», qualche giorno fa Tiziano Vicari (autore dell'articolo) è stato contattato telefonicamente da Giovanni Sala, 59.enne di Porlezza, il quale gli ha comunicato di aver riconosciuto sulla fotografia suo papà e suo zio, entrambi defunti. Sala si è detto felicissimo perché non aveva una foto di suo papà in versione «sfrosadu» e ringrazia la Rivista di Lugano.

Condividi
su Facebook - su Twitter