Nel distretto

Prima svizzera a Comano: alla Posta 7 giorni su 7

Da inizio maggio la Posta sostituirà la filiale in paese con una soluzione in partenariato negli studi della Rsi.

Si tratta di un'anteprima svizzera quella che sarà istituita all'inizio di maggio: la Posta chiuderà gli sportelli in paese per trasferire l'attività presso gli studi tv di Comano. Con l'introduzione della nuova soluzione, i servizi postali concernenti lettere, pacchi, versamenti e prelievi di denaro contante saranno a disposizione per tutta la settimana nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle 20; sabato dalle 10.30 alle 14 e dalle 15.30 alle 18; domenica dalle 15.30 alle 18.
Il servizio viaggiatori, per l'acquisto di biglietti e abbonamenti (AutoPostale) sarà invece assicurato dalla filiale di Savosa. La filiale di Comano rileva da anni cali significativi delle operazioni agli sportelli.
Dal 2017 – informa la Posta in una nota stampa – con le autorità locali si stanno dunque valutando soluzioni alternative. «In quanto entrambe impegnate nel servizio pubblico – anche se in ambiti e con compiti diversi – questa collaborazione sarà nell'interesse di tutti», afferma Giuseppe Gallucci, responsabile finanze e amministrazione della Rsi: «Inoltre, non richiederà risorse supplementari perché sarà svolto dal personale occupato nell'accoglienza e al centralino della Rsi».
«La collaborazione con un ente radiotelevisivo è un'interessante anteprima svizzera» evidenzia da parte sua Martina Bellodi, responsabile per il Ticino della RetePostale. «Siamo grati alla Rsi per aver creduto in questa cooperazione e siamo pronti a formare e sostenere il personale del nostro nuovo partner per l'offerta futura di servizi postali a Comano».

Condividi
su Facebook - su Twitter