Antichi ricordi

Giovani eleganti in una Cimadera rurale

La gentile signora Marili, nata e cresciuta a Cimadera ma residente a Pregassona, ci consegna una rara fotografia rinvenuta nella sua casa di montagna. Ritrae un gruppo di giovani in abiti molto eleganti. Siamo sulla piazzetta in alto al paese, ora quartiere di Lugano, con la fontana da cui si attingeva l'acqua, assente allora in parecchie case. A lato si diparte il sentiero grezzo che porta alla «Piazzascia», dove la sera le donne aspettavano le bestie di ritorno dai pascoli, da rinchiudere poi nelle stalle e nell'ovile. Alla «Piazzascia» è stata costruita una cappelletta e d'estate vi si tiene una festa. «I giovani del posto non giravano con la cravatta in un paese rurale come Cimadera! E neppure con il vestito alla moda indossato dalla ragazza in bianco, che appare nella foto sulla destra». Sono riflessioni che Marili condivide con Manfredo, pure lui nato e cresciuto a Cimadera. Ci si chiede quindi chi sono e da dove vengono le persone che compaiono nell'immagine. Potrebbe trattarsi di figli di emigranti «colèta» tornati in paese per festeggiare l'anziana che siede con loro. Se qualche lettore fosse in grado di fornire informazioni o indizi può rivolgersi alla redazione della Rivista di Lugano.
e.s.

Quinta elementare di Molino Nuovo: fioccano i nomi

Sulla Rivista di Lugano del 5 aprile abbiamo pubblicato un'immagine della V elementare di Molino Nuovo nel 1960, segnalando i nomi dei maschietti e chiedendo aiuto ai lettori per completare l'elenco delle bambine. Già il giorno dopo due gentili lettrici ci hanno contattato. Liliana Cereda Alberti segnala anzitutto che il maestro si chiamava Ugo Canonica e non Ezio. Poi fornisce i nomi di alcune allieve: 1. Paola Gosteli, 2. Ornella Vabanesi, 3. Franca di Milia, 5. Alda Ponzio, 9. Luisa Hofer, 10. Miriam Bernasconi, 13. Elisabetta Wild. «La ragazza accosciata – conclude la signora Cereda Alberti – dovrebbe essere Ausulia, ma il cognome non lo ricordo». A strettissimo giro di posta giunge anche il messaggio di Paola Martinetti- Gosteli, che conferma due nomi forniti dalla signora Liliana – «la bambina con il numero 1 sono io! E la 9 è Luisa Hofer» – e ne aggiunge un altro: la numero 11 è Fiorenza Carraro.

In prima fila, da sinistra: Gilberto Bernasconi, Sandro Cantoni, Fabio DeLorenzi (†), Pierino Mascetti, Nilo Bonriposi, Sergio Canonica (†), ? (bambina), Giorgio Piona, Luigi Stucki, Ercole Bernasconi (†).

In seconda fila, da sinistra:
1. Paola Gosteli
2. Ornella Vabanesi
3. Franca di Milia
4. Marta Bonaglia
5. Alda Ponzio
6. Elena Calanchini
7. Daria Bernasconi
8. Teresa Berger
9. Luisa Hofer
10. Miriam Bernasconi
11. Fiorenza Carraro
12. Liliana Alberti
13. Elisabetta Wild
14. Eliana Bernasconi
16. Nicla Quadri

Condividi
su Facebook - su Twitter