Antichi ricordi

Provengono dall'album dei ricordi dei coniugi Ilda e Biagio Bernasconi di Torricella queste due belle fotografie, scattate a Torricella a metà degli anni trenta. Non tutte le persone ritratte sono state identificate e quindi, come sempre, invitiamo i lettori a comunicarci i nomi mancanti.

Acquedotto del Cusello nel 1935

La fotografia, datata 4 agosto 1935, ritrae un gruppo di persone in posa davanti all'acquedotto di Lugano presso la casa forestale al Cusello, in territorio del Comune di Torricella. L'immagine è stata scattata presumibilmente in occasione dell'avvenuta piantagione di conifere effettuata nell'estate di quell'anno nel demanio forestale della Città di Lugano in zona Cusello, nei pressi del Monte Tamaro, a protezione delle sorgenti che ancora oggi alimentano l'acquedotto di Lugano. Di seguito i nomi della maggior parte dei partecipanti di quel momento.
In piedi, da sinistra: ???, ???, Teresa Turri, Aldo Destefani, Lauretta Turri, Mario Destefani, Artemia Rezzonico, Ulisse Bernasconi, Maria Destefani, Anna Poretti e Giovanni Rezzonico.
Seduti, da sinistra: Biagio Rezzonico senior, Maria ?, Paolo Destefani, Armida Turri, Sergio Turri, Erica Turri, Dolores Petrocchi, Antonia Petrocchi, ???, ???.

Liberali all'osteria del Tamaro

Ci troviamo a Torricella, all'interno dell'osteria del Tamaro di proprietà a quell'epoca di Alessio Passardi. La fotografia è stata scattata il 6 febbraio 1936, durante una possibile riunione dei membri dei Partito Liberale. Sopra le loro teste, due filari di prosciutti appesi ad essiccare. Il locale, dotato di un bellissimo camino, si trovava in una vecchia casa di proprietà della famiglia Passardi, i cui discendenti ne hanno oggi ricavato appartamenti.
Ecco i nomi dei presenti riconosciuti:

  1. Luigi Ronchetti
  2. Nino Ronchetti
  3. Giuseppe Destefani
  4. Biagio Rezzonico
  5. Paolo Destefani
  6. Roberto Turri
  7. Bruno Passardi
  8. Giovanni Giabbani
  9. Angelo Petrocchi
  10. Frida Passardi
  11. Olga Passardi
  12. ? Petrocchi

Condividi
su Facebook - su Twitter